logo home

CONTENZIOSO – PROCESSO – Principio del Ne bis in idem – Illecito amministrativo tributario e illecito penale – Irrogazione della sanzione amministrativa tributaria – Sentenza penale irrevocabile con formula “perché il fatto non sussiste” – Inapplicabilità della sanzione amministrativa – Salva la valutazione della natura esclusivamente amministrativa dell’illecito – Applicabilità della relativa sanzione

CONTENZIOSO – PROCESSO  – Principio del Ne bis in idem – Illecito amministrativo tributario e illecito penale – Irrogazione della sanzione amministrativa tributaria – Sentenza penale irrevocabile con formula “perché il fatto non sussiste” – Inapplicabilità della sanzione amministrativa – Salva la valutazione della natura esclusivamente amministrativa dell’illecito – Applicabilità della relativa sanzione.

 

La Corte di cassazione, Sez. 5, sent. 21694 del 2020 ha statuito: In materia di IVA e in relazione a fatti oggetto delle disposizioni di cui al Titolo II, D.Lgs. n. 74 del 2000:

a) va escluso che il procedimento amministrativo sanzionatorio debba essere dichiarato improcedibile in ragione della intervenuta sentenza penale irrevocabile di assoluzione ancorché pronunciata con formula “perché il fatto non sussiste”;

b) la sentenza penale irrevocabile di assoluzione con la formula “perché il fatto non sussiste” determina l’ineseguibilità definitiva della sanzione;

c) rimane ferma la necessità di valutare l’identità del “fatto” in relazione all’applicazione della sanzione amministrativa tributaria ove, esclusa la sua rilevanza penale sia valutabile come illecito amministrativo tributario;

d) il relativo accertamento di fatto va operato, in concreto, nel giudizio avente ad oggetto l’eventuale riscossione avviata dall’ufficio.

 

 

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi