logo home

FINANZA LOCALE – TARSU – , Sez. 5 – , Ordinanza n. 5355 del 27/02/2020

Sez. 5 – , Ordinanza n. 5355 del 27/02/2020

 

Tarsu – Destinazione d’uso dell’immobile – Regolamento comunale che equipara l’attività di B&B alle strutture recettive e alberghiere – Disapplicazione – Esclusione

In tema di TARSU, ai sensi dell’art. 62, comma 4, del d.lgs. n. 507 del 1993, l’applicazione di una determinata tariffa, da parte degli enti locali, è indipendente dalla destinazione d’uso dell’immobile, ma può essere ancorata all’attività che venga concretamente svolta. Ne consegue che non è illegittimo il regolamento comunale che equipara la porzione di immobile destinata all’esercizio del “Bed and breakfast” ad un albergo, con la conseguenza che lo stesso non può essere disapplicato ai sensi dell’art. 7 del d.lgs. n. 546 del 1992, trattandosi di una scelta discrezionale della pubblica amministrazione, non vietata da alcuna norma statale.

 

link alla sentenza

 

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi