logo home

NEWS CASSAZIONE – IMPOSTE INDIRETTE – IVA- Sez. 6-5 Ordinanza n. 28831 del 08/11/2019 

Sez. 6 – 5, Ordinanza n. 28831 del 08/11/2019

IVA – Non imponibilità delle  cessioni intracomunitarie nello Stato membro di partenza – Art. 41 del d.l. n. 331 del 1993, conv. in l. n. 427 del 1993  – Documento di accompagnamento della merce – Utilizzabilità ai fini della prova del trasferimento della merce in un altro Stato di altro documento commerciale.

In tema di cessioni intracomunitarie, ai sensi dell’art. 41 del d.l. n. 331 del 1993, conv. in l. n. 427 del 1993, ai fini della prova della non imponibilità in Italia quale Stato membro di partenza, può essere utilizzato non solo  il documento di accompagnamento della merce ma  anche  un qualsiasi documento commerciale contenente le stesse informazioni e la sua terza copia ( c.d. copia di ritorno), trattandosi di documenti che consentono di provare l’effettivo trasferimento della merce in un altro Stato, ai fini dell’esenzione dall’IVA.

 

link per la sentenza

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi