logo home

IMPOSTE INDIRETTE –  Diritti doganali e misure ad effetto equivalente – Sez. 5 – , Ordinanza n. 34067 del 19/12/2019 

Sez. 5 – , Ordinanza n. 34067 del 19/12/2019

Diritti doganali – Mancata riscossione dovuta ad errore dell’Amministrazione – Principio dell’affidamento – Esclusione del recupero dei diritti doganali non riscossi.

In tema di dazi doganali, qualora la mancata riscossione sia dovuta ad un’erronea determinazione delle autorità competenti, non percettibile da parte dell’operatore, deve trovare applicazione il principio dell’affidamento desumibile dall’art. 5, n. 2, del Regolamento CEE n. 1697/79 e dall’art. 220, par. 2, lett. b), del Regolamento CEE n. 2913/92, norme che precludono all’amministrazione il recupero dei diritti doganali non riscossi, qualora il debitore abbia agito in buona fede, avendo osservato tutte le disposizioni vigenti materia tributaria per la dichiarazione in dogana: sempre che il comportamento dell’autorità non sia stato meramente passivo, ma abbia assunto un profilo attivo.

 

Link per la sentenza

Massime precedenti conformi 

Massime precedenti difformi 

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi