logo home

NOTIFICAZIONE- Corte di Cassazione, ordinanza n. 6417 del 5 marzo 2019

 

 NOTIFICAZIONE – Notifica a mezzo PEC – Irrituale notifica della cartella trasmessa con file con estensione “Pdf” – Validità- Principio del raggiungimento dello scopo (art. 156 c.p.c.)

 La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 6417 del 5 marzo 2019, ha stabilito il principio secondo il quale l’irrituale notifica a mezzo PEC della cartella di pagamento, in ragione della trasmissione di un file con estensione “Pdf” anzicchè “p.7M”, non ne determina l’invalidità, se la consegna dello stesso ha comunque prodotto il risultato della sua conoscenza e determinato così il raggiungimento dello scopo, atteso che la natura sostanziale e non processuale della cartella di pagamento non osta all’applicazione di istituti appartenenti al diritto processuale.

 

Link per la sentenza

Massime precedenti conformi:
Massime precedenti difformi 

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi