logo home

NEWS CASSAZIONE – Contenzioso giurisdizione sentenza n. 34447 del 24 dicembre 2019

Le S.U. della Corte di Cassazione con sentenza n. 34447 del 24.12.2019, in tema di giurisdizione, ha affermato che “l’eccezione di prescrizione del credito tributario maturata dopo la notifica della cartella di pagamento, che il curatore ha sollevato in sede di ammissione al passivo fallimentare, è devoluta alla cognizione del giudice delegato in sede di verifica dei crediti e del tribunale in sede di opposizione allo stato passivo e di insinuazione tardiva, mentre non può configurarsi la giurisdizione del giudice tributario, atteso che la notifica della cartella, non impugnata dal contribuente, determina  l’esaurimento del potere impositivo ed il consolidamento della pretesa fiscale.

 

 

Link per la sentenza

 

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi